BARI – Attrezzaggio interni AFH

8
luogo
Bari
Progetto
BARI – Attrezzaggio interni AFH
Anno
2015-2017
Tipologia
1111 - Interni
committente
Fondazione Apulia Film Commission
team

Mauro Sàito con R. M. Aboav, M.Quarta, N.Stefanelli

collaboratori

A. Labriola

stato
Realizzato
Descrizione

Il progetto di attrezzaggio e degli arredi interni del Palazzo del Mezzogiorno (anno di costruzione 1951) destinato a sede della AFH Apulia Film House è stato progettato per un edificio vincolato dalla Soprintendenza BB.AA.AA. che ha seguito con attenzione il restauro conservativo e la rifunzionalizzazione strutturale e impiantistica dell’immobile ed ha imposto limitazioni ed attenzioni nella scelta delle soluzioni impiantistiche e dei materiali costruttivi caratteristici.

L’edificio è composto da quattro grandi saloni disposti su due piani (sala Levante, sala Tridente al piano terra, sala Fitto, sala De Tullio al piano primo) distribuiti attraverso due hall centrali su cui affaccia il blocco dei servizi (ascensori, servizi igienici, centrali tecnologiche).

I pavimenti dell’edificio sono realizzati in opus incertum in pietra gettato in opera, molte pareti interne ed esterne sono in pietra a massello faccia vista, alcuni infissi originali in legno douglas sono stati recuperati, gli infissi esterni in ferrofinestra in uso all’epoca di costruzione sono stati riparati e/o integrati con nuovi infissi analoghi. L’edificio è stato restaurato nell’aspetto originario, completato in alcune parti secondo il progetto autografo dell’arch. Favia, restituito infine all’immagine che aveva al momento dell’inaugurazione: un edificio di grande pregio, cui la trasparenza delle vetrate conferisce un aspetto di leggerezza in contrasto con la massività delle pareti in pietra a faccia vista.

Inserire un nuovo arredo all’interno di questo contesto così caratterizzato da ricchi materiali d’epoca e raffinati dettagli costruttivi implica una consapevolezza delle caratteristiche spaziali e materiche degli ambienti interni che vanno re-interpretati adattandoli ai nuovi usi.

L’obiettivo mirato di un attrezzaggio adeguato per la nuova sede AFH è quello di una “sostenibile leggerezza” tramite una congruente scelta dei materiali e dei colori.

Rispetto alla pietra calcarea locale, all’intonaco bianco/grigio, agli infissi esterni neri, agli infissi interni essenza douglas rosso/arancione, il progetto ottimizzato dell’attrezzaggio interno prevede l’impiego di materiali leggeri ed innovativi: i pannelli trasparente in policarbonato alveolare tipo Bencore, i piani bianchi in resina acrilica tipo Corian, i pannelli in laminato/massello essenza douglas rosso/arancione, il ferro lavorato colore grigio argento, i tessuti autoestinguenti di rivestimento delle sedute e delle tende in colore arancione.

direzione_lavori
Mauro Sàito con M.Quarta, N.Stefanelli
foto
Studio Saito