FASANO – Sistemazione Piazze sul mare

copertina
luogo
Fasano-Torre Canne-Savelletri
Progetto
FASANO – Sistemazione Piazze sul mare
Anno
2002-2016
Tipologia
Spazi Aperti/ Paesaggio
committente
Comune di Fasano
team

Mauro Sàito con P.Cupertino

consulenti

M. Quarta, N. Stefanelli, M. Lovi (opere artistiche)

collaboratori

V. Cagnetta, L. Gerardi, M. Liuzzi, C. Pulito, P. Tufariello

stato
Realizzato
Descrizione

Il Lungomare fra Savelletri e Fasano è un punto di riferimento caratteristico per la città e la Valle d’Itria. Qui si viene a guardare il mare, gustare ricci, a passeggiare. I materiali di progetto di questi spazi vuoti sul mare, sono costituiti dal recupero di spazi simbolici-reali del paesaggio locale (la “casa rossa” di Spizzico, il faro, le piccole chiese). Semplici “tagli” del suolo e “sfogliamenti” dei piani d’uso di pietra vanno da terra fino a mare. Sulle pieghe delle piazze ci si siede, si prende il sole. Palme, a mo’ di colonne giganti, mettono in secondo piano i prospetti caotici delle case esistenti. Tamerici danno l’ombra alle panche in pietra poste riprendendo la tradizionale abitudine di sedersi su antichi reperti desueti. Sculture in pietra e in bronzo dedicate ai pescatori, ai pesci, a ciò che la risacca lascia sulla spiaggia, commentano gli spazi pedonali orientati verso il mare. Le code dei pesci che sbucano dalla pietra alludono alle sperimentazioni di Pascali.

Lungomare Savelletri 0206

Lungomare Torrecanne A Piazza dei pesci 0904

Lungomare Torrecanne B Piazza del porticciolo 1008

Lungomare Torrecanne C Piazza del faro e Corso 1105

direzione_lavori
Mauro Sàito