FERRANDINA – Sagrato convento S.Francesco

2
luogo
Ferrandina
Progetto
FERRANDINA – Sagrato convento S.Francesco
Anno
1997-2004
Tipologia
97.17 - Spazi Aperti/ Paesaggio
committente
Amministrazione Comunale
team

Mauro Sàito con P.D’Amelio, M.Pagano

consulenti

M.Lovi (opere artistiche)

collaboratori

M. A. Mellace, S. Mereu (modello)

stato
Realizzato
Descrizione

L’ingresso alla città di Ferrandina dalla Valle del Basento è stato ribaltato negli anni ’60. Il complesso di S. Francesco, spogliato ed abbandonato, diventato la nuova porta urbana, esigeva la definizione del sagrato e del sistema di collegamento fra centro storico, convento e cimitero. Pietra arenaria, acciottolato, mattoni di argille gialle sono i materiali utilizzati per la ri-fondazione del luogo. La collaborazione con l’artista lucchese Mauro Lovi ha arricchito il progetto di una originale interpretazione del Cantico delle Creature, inciso nelle pietre dei pilastri, della fontana e lungo il percorso di accesso alla facciata della chiesa, ove è posta la figura bronzea del santo fra gli uccelli.

direzione_lavori
Mauro Sàito, M.Iacovazzi e F.Serafino