MATERA – Sala da Tè piazza V.Veneto

3
luogo
Matera
Progetto
MATERA – Sala da Tè piazza V.Veneto
Anno
2001
Tipologia
0101 - padiglioni
committente
Bar Tripoli
team

Mauro Sàito

collaboratori

G. Latorre

stato
Progetto preliminare
Descrizione
La scelta di realizzare il manufatto in vetro trasparente nasce dall’esigenza di rendere leggero l’intervento, sottolinearne la reversibilità, interagire con l’ambiente storico esistente, e soprattutto la facciata dell’Annunziata, attraverso un materiale neutro che ne riduca visivamente l’ingombro. Si è scelto di accostare il manufatto in vetro al tronco della palma, così da integrarne l’immagine complessiva. La sala da tè in vetro è costituita da una forma poligonale derivante da un incastro fra due trapezi, accavallata al tronco di palma esistente. La forma è stata suddivisa in tante lastre di vetro minori che riducono l’impatto sull’ambiente circostante, evitando pertanto la riflessione a specchio, eccessivamente impegnativa da un punto di vista figurativo e scontata come effetto grafico. La trasparenza dei vetri permette dall’interno di godere della vista della piazza, del passeggio e viceversa la trasparenza all’esterno mette in mostra le persone durante la consumazione. L’idea è quella di un oggetto attraente, innovativo, leggero e trasparente, poggiato come una libellula sulla pavimentazione di pietra.