BARI – Mostra ‘Passo a due’

5
luogo
Galleria Doppelgaenger, Bari
Progetto
BARI – Mostra ‘Passo a due’
Anno
2013
Tipologia
13.06 - Allestimenti
committente
Galleria Doppelgaenger
team

Mauro Sàito

collaboratori

A. Canta, A. Labriola, A. Pastore, M. C. Petralla

Video a cura di G. Giannini, M. Guarnieri

stato
Realizzato
Descrizione
Questa mostra è un tentativo di descrivere gli attuali e reciproci rapporti fra l’arte, l’architettura e il paesaggio attraverso il lavoro di due autori, un architetto e un artista, che operano, spesso insieme, in Italia e all’estero.
L’obiettivo è quello di creare una discussione intorno all’identità dell’arte e dell’architettura italiana impegnate sulla scena dello spazio pubblico: la cosiddetta ARTE URBANA che, attraverso progettazioni architettoniche, entra nelle pieghe del paesaggio e dei luoghi per restituirne senso e uso ai cittadini. La mostra parte dalle affinità stilistiche e culturali tra i due autori, entrambi architetti, la cui diversità – di scelte di vita e di professione – è piuttosto una delle chiavi di lettura possibili del rapporto tra i due. La mostra è divisa in due parti. La prima sezione al piano terra ne evidenzia il carattere urbano e locale ed è dedicata ad un nuovo lavoro che i due autori “offrono” alla città di Bari: la proiezione di un filmato delle prime fasi di realizzazione del progetto di recupero e rigenerazione della piazza Diaz sul Lungomare e due installazioni Seduce di Mauro Sàito e il Centavolo di Mauro Lovi. La seconda sezione al primo piano è un’esposizione articolata del lavoro comune e individuale dei due autori.
Il video che riprende gli autori della mostra nel corso della ideazione comune del progetto di piazza Diaz nella sede della galleria, realizzato da M. Guarnieri e montato da G. Giannini, è visibile su https://www.youtube.com/watch?v=tJx0E4WpU-4
direzione_lavori
Mauro Sàito
foto
Studio Saito